Quando si decide di guidare un’auto bisogna fare attenzione e seguire le regole base. Tra queste c’è l’utilizzo delle luci (di posizione, abbaglianti, fendinebbia…) in caso di nebbia o pioggia, di notte e in galleria. O magari semplicemente di giorno per una questione di sicurezza personale e di chi ci circonda.

Per questo motivo oggi vogliamo parlare delle OSRAM LEDriving HL: con tecnologia LED e temperatura di colore di 6.000K, rappresentano la soluzione più all’avanguardia per fare un upgrade ai fari dell’auto. Forniscono un’elegante luce fredda unita ad una maggior luminosità per vedere qualsiasi cosa davanti a te.

Possono essere installate per sostituire le H7, H11 e HB4 per le funzioni di abbagliante e anabbagliante. Le lampade vengono offerte con una garanzia OSRAM di 5 anni.

Ma perché usare le luci HL, H7, H11 e HB4? Spieghiamo meglio perché questo prodotto può solo migliorare la vostra vita in auto.

Da un punto di vista tecnico, vanno sottolineate le incredibili performance: infatti con le LEDriving si ottiene un fascio di luce più profondo e una migliore visione del lato destro, che spesso di notte e nell’oscurità nasconde segnalazioni, ciclisti, pedoni e cartelli stradali. In notturna il miglioramento è visibile ad occhio nudo. Parliamo di 35/40 metri di visibilità in più rispetto alle luci tradizionali

Va comunque evidenziato anche l’aspetto estetico. Alcuni impianti delle auto che vediamo circolare ogni giorno hanno DRL led a luce fredda, accompagnati da anabbaglianti a luce calda. Esteticamente non è per niente bello vedere DRL e luci di posizione accese insieme. Le LEDriving garantiscono uniformità e sono esteticamente più accattivanti. Vi consigliamo di accendere le luci della vostra auto e osservarla. Se avete DRL led a luce fredda e anabbaglianti a luce calda noterete subito che non è una bella visione. Non ve ne siete mai resi conto perché voi siete sempre seduti all’interno della vostra auto e non la guardate mai da fuori in movimento. Se acquisti la versione base di un modello ti può capitare di avere il faro alogeno accoppiato alle DRL led.

Le LEDriving hanno anche una durata di vita impressionante: una alogena ha più o meno 500 ore di funzionamento, che corrispondo a 2 o 3 anni. Invece queste lampade sono garantite 5 anni.

Altro punto a favore è il consumo: le lampade a LED consumano meno di 1/4 delle lampade alogene. Parliamo di 15-20 watt contro 55 watt. Una differenza clamorosa. Questo in cosa si traduce? Temperature più basse sul fanale, su calotta e su riflettori. E quindi una minore usura a causa del carico termico. Un aspetto sicuramente “invisibile” all’utilizzatore finale, ma fondamentale per la vita della propria auto.

OSRAM LEDriving HL H4

Quindi: possiamo elencare 3 punti di forza di questa gamma di prodotti. Eccoli:

– Maggiore profondità di vista in notturna.

– Migliore visione del lato destro che nasconde spesso pedoni, ciclisti e cartelli stradali.

– Una estetica migliore grazie all’uniformità delle luci con i DRL led a luce fredda.

Ora la domanda che molti di voi si staranno ponendo: se volessi montarle sulla mia auto cosa dovrei fare?

Molto semplice: recatevi dal vostro meccanico di fiducia o da un elettrauto qualificato e chiedete la sostituzione delle alogene con le lampade OSRAM LEDriving. A seconda del modello della vostra auto potrete montare le HL, H7, H11 o HB4. Capire quale modello è adatto alla vostra automobile è molto semplice.

Prima di fare il cambio vi consigliamo di parcheggiare l’auto davanti a un muro bianco con le luci accese. Scattate una foto e paragonatela a quella che farete dopo l’upgrade con le LEDriving. La migliore illuminazione sarà visibile a chiunque.

Aggiungiamo che un cliente smaliziato può comunque sostituire da solo le lampade. Basta sapere il modello adatto alla propria vettura, acquistarlo e il gioco è fatto.

Ci troviamo di fronte a un prodotto di alta qualità. Ricapitoliamo in chiusura. Ecco le 4 caratteristiche principali delle OSRAM LEDriving HL da tenere in considerazione:

– Cool White temperatura di colore 6.000K

– Luminosità maggiore

– Sostituzione con tecnologia LED di lampade alogene standard H4, H7, H11, HB4 abbagliante e anabbagliante (12 & 24V)

– Dissipazione termica con ventola a levitazione magnetica

E infine i vantaggi? Ecco i 6 motivi per puntare su queste luci:

– 5 anni di garanzia

– Miglior visibilità grazie all’effetto luce diurna

– Maggior luminosità permette di vedere più lontano e quindi di reagire prima. Segnali, ostacoli e pericoli possono essere riconosciuti prima.

– Nessun abbagliamento grazie alla distribuzione della luce ottimizzata.

Design compatto per migliorare la compatibilità nelle applicazioni.

– Qualità Premium “Made in Italy”.

Non ci resta che augurare una buona illuminazione a tutti. Con i prodotti OSRAM.

 

Avvertenza: le lampade OSRAM LEDriving HL non sono omologate ECE, dunque non si possono usare per circolare sulle strade pubbliche. L’uso non consentito dalla legge comporta il ritiro della carta di circolazione e la perdita della copertura assicurativa.

Commento a questo articolo

*Campi obbligatori
  • Ho montato da poco tempo un kit mono led canbus HB3 su faro lenticolare della mia autovettura. La differente luminosità rispetto alle alogene di serie é evidente. Non altrettanto dicasi per la profondità del fascio luminoso. Chiedo se le osram ledrinving sopperirebbero alla insufficiente profondità dinanzi lamentata

  • Buongiorno, vorrei montare il modello h7 per abbaglianti e anabbaglianti su Mercedes glc anno 2017 (x253). Mi potreste dire se danno problemi di check luci? Grazie

    • Gentile Ezio, dalle informazioni in nostro possesso, l’installazione delle lampade da proiettore a LED su vetture Mercedes-Benz può provocare l’accensione della spia di avaria luci sullo strumento combinato della vettura. L’inconveniente è risolvibile installando, oltre alla lampada LED, un’apposita resistenza can-bus sul cablaggio elettrico di ciascun portalampada anabbagliante, come il nostro LEDriving® CANBUS CONTROL UNIT 50 W codice LEDCBCTRL103.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Salve,gradirei sapere se sono adatte alla 595 abarth restyling con fari lenticolari e sopratutto se necessitano di tappi maggiorati per l’installazione.
    Grazie in anticipo.

    • Gentile Alessandro,
      la 595 Abarth è equipaggiata con lampada da proiettore di tipo H7, perciò la lampada corretta è la LEDriving HL 67211CW, che essendo regolabile, si adatta perfettamente ai proiettori lenticolari.
      Purtroppo il tappo faro originale è troppo piccolo e non può più essere utilizzato, è consigliabile munirsi di tappo maggiorato, reperibile presso la ricambistica generica automotive.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Salve ho appena acquistato le Osram H7 Led Di Profondita’ 12v – 65210cw per un Fiat Ducato 2020.
    Ne ho prese 4.
    Tutte e 4 con ventolina.
    Ho sbagliato ?
    Per l’anabbagliante dovevo prendere il modello senza ventola?
    Grazie

    • Gentile Stefano,
      non hai assolutamente sbagliato. Le diverse generazioni di H7 LED sono comunque compatibili, possono essere installate indifferentemente.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Salve ho Nissan Qashqai j11 2019 faro lenticolare, attualmente monto led Philips zess 1 ma dopo quasi un anno vedo che la resa non è più ottimale anzi credo che ormai siano quasi alla fine. Quale prodotto dei vasi lenticolare mi consigliate?

    • Gentile Simone,
      OSRAM offre una lampada LED retrofit del formato H11 molto performante, la OSRAM LEDriving HL H11 Gen2 codice 67211CW. Tuttavia il retrofit LED su un faro lenticolare avente lampada formato H11 pone sempre qualche incertezza tecnica riguardo la prestazione luminosa finale: l’unica possibilità consiste nel provare ad installarla e valutarne la resa. In alternativa offriamo lampade alogene omologate a valore aggiunto, come la NIGHT BREAKER LASER H11 (codice ordinazione 64211NL) che emettono fino al 150% di luminosità in più rispetto alle lampade H11 standard, con una profondità del fascio luminoso fino a 150 m. Oppure, può scegliere le COOL BLUE INTENSE H11 (codice ordinazione 64211CBI), che emettono fino al 20% di luminosità in più rispetto alle lampade H11 standard, con una temperatura di colore di circa 4200 K, moderna ed a effetto xenon.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Salve,
    Quando si potranno installare tranquillamente questi Led semza andare incontro ad in ritiro di libretto?
    In Germania avete iniziato a renderli omologati per alcuni veicoli.
    In Italia a che punto stiamo?

    • Gentile Massimo,
      la strada verso l’omologazione di tutte le lampade LED retrofit automotive è ancora lunga e ripida. Il primo passo è stato fatto in Germania, ma solo per un formato specifico di lampada e solo per alcuni modelli di vettura. Anche in Italia ci stiamo muovendo per procedere con tale omologazione, ma come è facile comprendere, i tempi legislativi sono piuttosto lunghi e complessi. Tuttavia siamo fiduciosi: le lampade LED retrofit hanno svariati pregi rispetto a quelle ad incandescenza. Continua a seguirci per avere qualsiasi aggiornamento in merito.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

    • Gentile Massimo,
      attualmente in Italia non esiste soluzione al problema. Tutte le lampade LED retrofit di tutti i costruttori sono prive di omologazione ECE, e non si possono installare per la circolazione su strade pubbliche.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Buonasera sto installando le vostre h4 ledriving su un quad però rimane fuori dal gommotto la parte con alette di raffreddamento, volevo sapere se sono stagne
    Perché ho visto che all’interno del corpo alettato c’è un circuito stampato.
    Ho provato a chiuderle con una cuffia in gomma ma ho paura che si scaldino troppo.
    Fatemi sapere se sono stagne, se si possono chiudete con delle cuffie oppure se si possono lasciare all’ intemperie?
    Aspetto vostre gradite notizie saluti e buona serata Gianluca

    • Gentile Gianluca,
      le nostre lampade LEDriving HL hanno un’elettronica integrata protetta, se è raggiunta da qualche schizzo d’acqua non vi sono problemi. Non sono tuttavia progettate per funzionare a tenuta stagna, perciò se dovessi affrontare un guado con il tuo quad e la lampada dovesse immergersi, probabilmente si guasterebbe. Oltretutto perderebbe la copertura di garanzia di 5 anni, poiché il guasto non sarebbe imputabile a difetto di prodotto, ma ad utilizzo improprio dello stesso.
      Se il faro del quad prevedeva in origine un tappo di chiusura, e lo stesso tappo si riesce a chiudere anche con la lampade LED, ti suggeriamo di riutilizzare quello. Il calore dissipato posteriormente non è tale da deformare gomma o plastica del faro, mentre è importante proteggere il faro stesso dalla penetrazione di polvere ed umidità. Se invece il tappo originale non è più utilizzabile per via del maggiore ingombro della lampada LED, ti suggeriamo di approntare una soluzione alternativa artigianale per chiudere il faro. Alcuni costruttori aftermarket commercializzano dei tappi modificati per lampade LED destinati ad autovetture, qualcuno potrebbe risultare compatibile con il tuo quad. Esistono inoltre dei nastri adesivi in TNT (tessuto-non-tessuto), che permettono il passaggio dell’aria ma trattengono polveri ed umidità.

      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team

  • Salve. Ho un Peugeot 3008 suv con faro proiettore tradizionale (senza proittore lenticolare). L’utilizzo di questo tipo di lampada potrebbe causarmi qualche problema di elettronica o di insermento nel faro stesso e soprattutto causare problemi di abbagliamento nei confronti degli altri automobilisti non avendo le lenti?

    • Gentile Daniele,
      non abbiamo ancora sperimentato l’installazione delle LEDriving HL H7 su questo modello, pertanto non sappiamo indicarti se vi sono problemi di ingombro, e se sono necessari adattatori o resistenze can-bus per spegnere spie di avaria sullo strumento della vettura. Possiamo suggerirti di scrivere una e-mail all’indirizzo servizio.automotive@osram.com inviando alcune fotografie del portalampada anabbagliante e del faro visto posteriormente, con e senza il tappo di chiusura: un nostro esperto proverà a darti qualche indicazione più precisa. Possiamo però rassicurarti sul discorso legato al riflettore del faro: il fatto che non sia di tipo lenticolare, ma di quelli a forma libera e superficie complessa, non rappresenta alcun problema, anzi, la resa luminosa sarà teoricamente più efficiente. La linea di cutoff della luce è definita più dal riflettore che dalla lampada, perciò installando una LED retrofit di alta qualità come la nostra, conforme alle geometrie della sorgente luminosa definite dalla normativa per le lampade alogene, otterrai una linea di confine chiaro/scuro molto netta e definita, assolutamente sicura dal rischio di accecamento del traffico contrario. Come inevitabile condizione preliminare, la lampada dovrà essere installata correttamente, ben centrata e bloccata nel suo alloggiamento, e l’incidenza del fascio luminoso del faro dovrà essere correttamente regolata.
      Per qualsiasi ulteriore necessità siamo a disposizione.
      OSRAM Social Team