Nel novembre 2017 le aziende Osram e Continental hanno annunciato l’intenzione di creare una joint venture.

A che scopo? Unire tecnologie innovative applicate all’illuminazione con software ed elettronica per sviluppare, produrre e commercializzare soluzioni di illuminazione intelligenti per il settore automotive. La joint venture mondiale opererà con il nome Osram Continental GmbH e avrà la propria sede legale nell’area di Monaco.

Ecco cosa avverrà in concreto nel prossimo futuro: Osram trasferirà alla joint venture la propria unità operativa Solid State Lighting (SSL) per il settore automotive, mentre Continental ingloberà il proprio comparto dei comandi-luce dalla divisione Body & Security. Ciò consentirà a Osram Continental di unire moduli di illuminazione basati su semiconduttori, elettronica avanzata, ottica ed esperienza nel software con accesso alla tecnologia a sensori e a sorgenti luminose innovative. Osram Continental sarà dunque in grado di offrire un’ampia gamma di innovative soluzioni di illuminazione end-to-end, progettate appositamente per applicazioni per fari anteriori e posteriori. 

Hans-Joachim Schwabe CEO Specialty Lighting OSRAM Licht AG München (rechts) und Andreas Wolf Head of Body & Security Continental Automotive GmbH Foto: altrofoto.de

“La joint venture è un segno che Osram sta concentrando il proprio impegno per la digitalizzazione. L’esperienza di Continental nel software e nell’elettronica rappresenta il completamento ideale per la nostra leadership tecnologica nell’illuminazione automotive. Darà vita a un’azienda orientata al futuro dell’illuminazione digitale automotive,” –  ha affermato Stefan Kampmann, CTO di Osram Licht AG.

Il mercato dell’illuminazione per il settore automotive è al centro del cambiamento tecnologico. Analogamente alla situazione dell’illuminazione in generale, questo mercato si sta orientando a soluzioni di illuminazione basate su semiconduttori. Grazie a funzioni di illuminazione sempre più connesse sui veicoli e alle nuove opzioni di progettazione e applicazione basate sull’illuminazione, la tecnologia a semiconduttori, il software e l’elettronica stanno acquisendo sempre più importanza.

“Le soluzioni di illuminazione connesse consentono ai produttori di veicoli un maggiore grado di flessibilità di progettazione permettendo di ottimizzare i costi di sviluppo- La presenza globale della joint venture Osram Continental ci permette di instaurare una stretta collaborazione con i nostri clienti al fine di sviluppare soluzioni su misura per le loro esigenze. Nel caso di Continental e Osram, abbiamo due aziende tecnologiche che uniscono la loro esperienza complementare nel contesto di una joint venture allo scopo di offrire ai clienti una gamma di soluzioni unica.” ha commentato Andreas Wolf, capo dell’unità operativa Body & Security di Continental.

Ogni anno il mercato delle soluzioni di illuminazione frontale basata su semiconduttori vanta un tasso di crescita a due cifre. Gli studi di mercato evidenziano che entro il 2025 oltre la metà delle nuove auto in tutto il mondo potrà essere dotata di soluzioni di illuminazione basate su semiconduttori.

Commento a questo articolo

*Campi obbligatori