Da numerose domande e commenti è emerso che sono tante le persone interessate alla durata delle lampade alogene per i proiettori delle auto. In questo post sull’argomento, vi forniamo tutte le informazioni del caso.

Alcuni automobilisti vogliono sapere per quanti chilometri o per quanti mesi esatti durano le lampade, ma è un dato impossibile da calcolare. La durata di una lampada può essere indicata solo in ore di funzionamento, come avviene per il motore dell’auto, che dura all’incirca 6000 ore.

Le OSRAM Ultra Life sono pensate per gli automobilisti che cercano lampade a lunga durata

I produttori di lampade forniscono due dati: B3 e Tc. B3 indica la durata minima in ore del 97% delle lampade (praticamente tutte). Dopo questo lasso di tempo, la frequenza dei guasti comincia ad aumentare. Quando si raggiunge il Tc, è probabile che il 63% delle lampade si sia guastato. Sembra complicato, lo sappiamo: in effetti non è facile che le lampade di un tipo durino tot ore, per poi tirare le cuoia tutte insieme (anche se, grazie alle strette tolleranze, i prodotti migliori hanno una durata molto simile).

OSRAM gioca a carte scoperte, elencando i valori relativi a B3 e Tc. Per una lampada H7 standard, B3 corrisponde a 330 ore. Tanto per fare un confronto, una lampada con doppio filamento degli anni 1960 emetteva molta meno luce e si guastava dopo circa 50 ore. Una lampada moderna ad alte prestazioni, come la Night Breaker Unlimited, genera il massimo flusso luminoso per ameno 50 ore; 100 nel caso della Cool Blue Intense azzurrata. Se vi sembrano poche, potete scegliere una lampada a lunga durata che, nella versione H7, brilla indisturbata per oltre 1000 ore (anche se non è luminosa come i modelli nominati sopra).
Per inciso, questi numeri si riferiscono a una tensione di prova di 13,2 V.

Commento a questo articolo

*Campi obbligatori